RIAPERTO IL PONTE DI ARCE'

13.07.2018 16:52

 

Dopo oltre un anno e mezzo di chiusura, è stato finalmente riaperto il ponte che collega Bussolengo e Pescantina in località Arcè.

Era stato completamente chiuso nel dicembre 2016 dopo un periodo di qualche anno in cui era interdetto il passaggio di pedoni e ciclisti a causa del parapetto malandato. Inoltre erano stati rilevati problemi strutturali alla rampa di accesso dalla parte di Arcè e questo ha fatto propendere per la chiusura totale.

 

 

I lavori di sistemazione erano iniziati nell'ottobre scorso e si sono protratti ben oltre il termine previsto. E' stato rifatto il manto stradale, ricostruiti i parapetti con caratteristici inserti in legno e rinforzato la rampa d'accesso. Dei punti luce incassati nel pavimento sono stati posti a delimitare la carreggiata e il tutto risulta esteticamente armonioso. Il costo è risultato di 310mila Euro, finanziati in parti uguali dai due comuni di Bussolengo e Pescantina.

La cerimonia di inaugurazione è avvenuta il 10 Luglio alla presenza di numerosi cittadini dei due centri atesini. A tagliare il nastro, il sindaco di Pescantina Luigi Cadura e il neo eletto sindaco di Bussolengo Roberto Brizzi, visivamente soddisfatti per aver reso nuovamente fruibile l'importante collegamento fra le due sponde del fiume.

Una delegazione di ciclisti della Fiab (Amici della Bicicletta di Verona) ha presenziato rimarcando quanto sia vitale ai sensi del cicloturismo questa struttura che si pone sul tracciato della Via Claudia-Augusta, uno degli itinerari ciclabili più importanti d'Europa. Sempre ai fini del turismo sostenibile, questo collegamento può rappresentare per il flusso dei ciclisti transitanti per la vicina Ciclopista del sole, una agevole porta d'accesso per la Valpolicella.

 

Indietro

Cerca nel sito

© bussolengo vr 2015 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode