Notizie

Concorso fotografico 2019, la classifica

12.06.2019 22:39

"LA VERONA NASCOSTA"

Appena stilata la classifica delle foto in concorso. Il risultato è scaturito da una combinazione fra il responso della giuria qualificata (composta da sette membri) e la votazione online (espressa su Facebook) che ha concorso con un peso del 30% sul totale dei voti.

Questa la classifica delle prime cinque che verranno premiate:

1° "Lo sguardo di Verona" di Antonio Comencini (p

 

 

2° "Sotto la Porta Iovia" di Andrea Aiello (p.27)

 

 

 

 

 

 

 

 

3° "Il giardino del patrono" di Gianni Bosco (p.23,8)

 

 

 

 

4° "All'ombra del duomo" di Cristian Marai (p.15,4)


 

 

 

 

 

 

5° "Sguardi sulla città" di Andrea Aiello (p.14,5)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seguono poi altre foto degne di apprezzamento che hanno ricevuto un buon punteggio, nell'ordine:

 

6° "Una finestra su Verona" di Cristian Marai (p.12,4)
7° "Il meriggio" di Antonio Comencini (p.12,3)
8° "Spensierate" di Antonio Comencini (p.11,1)
9° "Cortile Mercato Vecchio" di Giancarlo Murari (p.11)
10° "All'osteria del vino" di Andrea Aiello (p.7,8)

La premiazione si terrà domenica 16 alle ore 21 alla festa di San Vito al Mantico dove verranno chiamati i vincitori per distribuire loro i premi meritati.

Un grazie a tutti i concorrenti.

 

>>

Concorso Fotografico: LA VERONA NASCOSTA

26.03.2019 19:09

 

Ritorna il concorso fotografico “VIAGGIANDO” organizzato dall’ Associazione Verona Report e giunto alla sua undicesima edizione.

Come l’anno scorso si svolgerà nell’ambito della festa rionale di S. Vito al Mantico (Bussolengo) dal 7 al 16 Giugno 2019. Ripercorrendo il filone che ci vede promotori del nostro territorio, con l’intento è di esaltarne le caratteristiche e valorizzarlo nei suoi aspetti più caratteristici, quest’anno proponiamo come tema “La Verona nascosta”.

Verona è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per i suoi celebri monumenti, testimonianza di un passato ricco di storia, arte, cultura e tradizioni. Dalle grandiose vestigia romane fino alle trasformazioni del secolo scorso, Verona ci ha lasciato un patrimonio inestimabile, attrattiva di un turismo sempre più alla ricerca del bello. L’immagine ufficiale della città ci riporta vedute di sontuose architetture, splendidi panorami, visioni spettacolari e inquadrature da cartolina.

Ma Verona non è solo quello; per noi che la viviamo da vicino è anche qualcosa di più. E’ una città vivace e laboriosa che nasconde dietro la sua facciata imbellettata un cuore pulsante fatto di persone, di situazioni, di ambienti… è questa “la Verona nascosta”.

Il tema di quest’anno vuole perciò essere uno stimolo a scavare più in profondità per cogliere quell’essenza genuina che caratterizza la nostra città, ad andare alla ricerca di momenti di vita, angoli nascosti, scorci insoliti, inquadrature inconsuete, insomma l’anima di Verona.

Il concorso è organizzato dall’associazione Verona Report e come gli altri anni si svolgerà nell’ambito della festa rionale di S. Vito al Mantico (Bussolengo) dal 7 al 16 Giugno 2019. Ripercorrendo il filone che ci vede promotori del nostro territorio, con l’intento è di esaltarne le caratteristiche e valorizzarlo nei suoi aspetti più significativi.

Le foto, in formato 20x30, a colori o Bianco-Nero, dovranno pervenire allo studio FOCUS foto&video di Via Degli Scaligeri, 49, a Bussolengo, (tel. 0457151323) entro il 5 giugno 2019, spedite o consegnate a mano, oppure stampate direttamente in studio per gli scatti digitali e potranno essere tre per ogni concorrente.  Le foto rimarranno esposte durante tutta la durata della festa  al circolo Noi della parrocchia di S.Vito al Mantico (Bussolengo) e saranno visibili nella apposita galleria del sito www.bussolengonline.it . Qui le foto partecipanti potranno essere votate on-line dal pubblico e la classifica finale, verrà redatta da una giuria qualificata che terrà conto anche di questa votazione. Verranno premiate le prime tre classificate.

Per info: Focus foto&video  Tel.0457151323   e-mail: info@veronareport.it

 

Regolamento

Modulo di partecipazione

www.veronareport.it

www.bussolengo-vr.it

 Vedi le foto in concorso 

 

>>

308a FIERA DI SAN VALENTINO

07.02.2019 23:26

Tanti sono gli eventi in programma nell’attuale edizione della più importante fiera del nostro paese. Già da inizio mese le forze della nuova amministrazione sono concentrate nella programmazione delle varie iniziative che andranno a vivacizzare tutto il paese e a creare un’attrattiva per il territorio circostante.

Il Luna-Park nel piazzale Vittorio Veneto è in funzione già da giorni e la Gran Marcia di S.Valentino ha aperto domenica 3 ufficialmente la manifestazione. Dopo il Concerto di S.Valentino, del Corpo Bandistico Città di Bussolengo, programmato la sera del 13 al Palaspettacoli, giovedì 14 ci sarà l’inaugurazione ufficiale alla presenza delle autorità. Seguiranno tante iniziative, premi, spettacoli che riempiranno i restanti giorni e si concluderanno domenica 24 con la sfilata dei carri per le vie del paese con il Grande Carnevale Bussolenghese.

Ce ne sarà per tutti i gusti: arte e pittura presso la biblioteca, musica e teatro al palaspettacoli, esposizioni delle aziende del territorio alla Mostra Campionaria, e poi, la Fiera degli Sposi, la trippa e le torte più buone in concorso, il Battesimo della sella, il mercato del bestiame e la tradizionale Esposizione delle macchine e attrezzature agricole.  Inoltre si potranno effettuare visite guidate alle chiese di S.Valentino e S.Rocco a cura di Pagus Pictus, insomma un mix di situazioni ed eventi che non potrà scontentare nessuno.

Questo il programma dettagliato

Nelle immagini la fiera del 1989

>>

LA FIERA DI S.VALENTINO nel 1990

26.01.2019 17:17

Un piccolo tuffo nel passato, a quasi trent'anni fa, quando la vita era un po' meno tecnologica e ci si divertiva con poco. Era il 1990 ed erano i tempi in cui tutto era più semplice e genuino (o almeno questo è quello che ricordo). La Fiera di San Valentino era tutta lì, nel piazzale, un turbinìo di luci e colori, di musica, giostre, profumo di frittelle e schiamazzi di bimbi divertiti.

Sembra un secolo fa ma i ricordi sono indelebili e la nostalgia ci attanaglia. Ecco, i Dischi Volanti, la Caccianculo, il Tagadà, il Giro della Morte, le Barchette, il Brucomela... e noi, dalle facce più giovani, e i nostri bimbi che ora sono adulti. Il nuovo millennio, la moneta unica, i migranti, la crisi, la recessione, tutto doveva ancora succedere e la speranza in un mondo sempre migliore era la molla che ci faceva andare avanti.

E' passato un po' di tempo, ora è tutto un po' più complicato ma la Fiera di San Valentino si ripropone tutti gli anni, puntuale a segnare un momento importante per Bussolengo, come un passaggio dai rigori invernali ai tepori primaverili. Aggrappiamoci a questa tradizione per rinnovare le speranze in un futuro meno problematico per una nuova primavera che sicuramente verrà a scaldarci l'anima...  Buon San Valentino.

>>

A SCUOLA DI VIDEO

10.01.2019 17:26

Nell'era dell'informazione globale e dei social network è diventato vitale saper comunicare attraverso immagini e video scorrevoli ed efficaci. Ora sono a portata di mano le attrezzature e le tecnologie che permettono di realizzare un ottimo reportage trasformando il materiale visivo girato in un ottimo video capace di destare attenzione ed interesse.
Per fornire le basi per un corretto approccio alle tecniche di ripresa e di postproduzione, Verona report, per il terzo anno, con il patrocinio del Comune di Bussolengo, organizza un CORSO DI VIDEOMAKER.
Il corso verrà svolto in 8 lezioni settimanali, il lunedí sera dalle 21 alle 23, dal 4 febbraio al 25 marzo e si terrà nella sala civica della Biblioteca Comunale Luigi Motta di Bussolengo in via Vittorio veneto, 101.
I docenti Professionisti del settore saranno Gabriele Piovanelli per la parte tecnica e Simone Bazzanella per quella creativa. Le tematiche del corso spazieranno dall'attrezzatura alle tecniche di ripresa, dall'acquisizione al montaggio, fino alla realizzazione del video finale. Si programmeranno delle uscite per mettere in pratica le nozioni acquisite con l'obiettivo di realizzare brevi filmati che andranno a far conoscere è valorizzare il territorio di Bussolengo.
Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione e Veronareport si propone di riservare degli spazi sul proprio portale dedicati ai lavori più belli realizzati dai partecipanti al corso.
Per informazioni e iscrizioni: info@veronareport.it 

tel. 0457151323

Programma del corso

Scarica il modulo iscrizione

>>

BUONE FESTE!!

25.12.2018 22:31
>>

NATALE A BUSSOLENGO

22.12.2018 09:17

Natale è il paese illuminato, il profumo di frittelle e cioccolata nell’aria, la piazza piena di bambini che giocano e consegnano letterine di speranza, i cuori aperti a dare e ricevere amore…. in una parola è MAGIA.
E chi ama la Magia del Natale quest’anno deve venire a Bussolengo!
Sì, perché Piazza XXVI Aprile diventa il palcoscenico di un teatro magico con la sua pista da pattinaggio, la giostra cavalli e le tipiche casette in legno del villaggio natalizio.
Ma a Bussolengo quest’anno c’è una curiosa novità. Babbo Natale ha deciso di arrivare in Funivia!
Lui arriverà con i suoi Elfi e aspetterà i bambini per raccogliere le loro letterine, e la sua funivia rimarrà in Piazza fino al 6 gennaio, quando rientrerà in Lapponia.
Una vera Funivia che diventa la casa di Babbo Natale merita sicuramente tante fotografie da condividere!
Ogni fine settimana ci saranno tantissimi eventi.
Laboratori per bambini, perché il Natale è soprattutto la loro festa, cori di voci meravigliose e spettacoli di danza anche sulla pista di pattinaggio.

Le chiese del paese risuoneranno di musica natalizia, con voci emozionanti che si cimenteranno nei canti tradizionali per concludere con il grande concerto di Natale dell’orchestra Mito’s che si terrà nella chiesa di Santa Maria Maggiore, domenica 23 dicembre alle 20:30.
L’inaugurazione de “La Magia del Natale” sarà sabato 8 dicembre. Nelle vie del centro ci sarà il Mercatino degli Artigiani, una fantastica occasione per acquistare i primi regali di Natale. Tanti oggetti meravigliosi e rigorosamente artigianali. Alle 11 del mattino verrà inaugurata la Mostra dei Presepi al Chiostro del Santuario della Madonna del Perpetuo Soccorso. Per le vie del centro ci sarà anche Santa Lucia a distribuire caramelle a tutti i bimbi.

Quando comincerà a fare buio non te ne andare! L’inaugurazione entra nel vivo e tutte le luci della Piazza finalmente si accenderanno per dare il benvenuto al magico periodo natalizio. A festeggiare con noi ci saranno anche Prezzemolo e Baldo!
E per i bambini? Per loro a Bussolengo ci saranno tanti divertimenti! Laboratori di cantastorie, spettacoli comici, di clowneria e di bolle di sapone.
E per salutare tutti insieme il nuovo anno…grande festa in Piazza XXVI Aprile con la musica dj Zocca e Andrea Fasoli DJ e food truck per dilettare il palato.
Infine per salutare il magico periodo natalizio come da tradizione, domenica 6 gennaio alle ore 19:00, presso la sede Gruppo Alpini di Bussolengo, ci sarà il classico BRUIEL DELL’EPIFANIA.

 

>>

CRISTO RISORTO - L'ARRIVO DEI NUOVI PRETI

05.10.2018 17:40

Domenica 23 Settembre 2018, Cristo Risorto… Eccoli qua, Don Marco Bozzola e Don Marco Accordini… hanno fatto il loro ingresso nella loro nuova parrocchia, e quella sarà la loro nuova casa per un po’ di tempo.

Alla messa delle 10.30, una chiesa gremita di parrocchiali festosi li ha accolti e il popolo dei fedeli, in un sentimento misto di curiosità e di aspettative ha dato loro un caloroso benvenuto.

Don Marco Bozzola si presenta con un largo sorriso. Il suo percorso da prete parte dal Maggio del 1989 e lo vede percorrere i suoi primi passi nella comunità di Terranegra a Legnago. E’ stato poi per sei anni vice-rettore del Seminario Maggiore con una parentesi a Roma per uno studio in “Teologia del matrimonio e della famiglia” e negli ultimi anni, prima co-parroco a Bovolone e per tredici anni, parroco ai Santi Angeli Custodi in zona stadio a Verona. Un prete come lui stesso ama definirsi, vestito da prete , che pensa da prete e che (si vede) gli piace fare il prete. Verso i suoi nuovi parrocchiani ha parole di sostegno e di incoraggiamento per il nuovo cammino che tutta la comunità si prepara a intraprendere insieme.

Il saluto del sindaco Roberto Brizzi è caldo e affettuoso e tutta la parrocchia si trova unita a ricominciare con nuova vitalità, nuove prospettive e il calore umano di sempre.

La cerimonia suggestiva, presieduta da numerosi preti si è succeduta con vari momenti importanti: la vestizione, le firme sul registro, il saluto della parrocchia e del consiglio pastorale, e poi le parole di Don Marco nell’omelia dove traccia la sua rotta fra i parrocchiani, consapevole di essere accompagnato nel suo cammino, dall’amore e dall’insegnamento del vangelo e di un Cristo Risorto e vivo in mezzo a noi.

Anche Marco Accordini ha voluto esprimere il saluto ai suoi nuovi parrocchiani con parole semplici ma sincere augurandosi una buona permanenza fra di noi. Il giovane, presbitero da quest’anno, è originario di Pescantina e ha vissuto l’ultimo anno nella parrocchia di S.Lucia Extra a Verona.

Nel festoso rinfresco alla fine della messa, la comunità di Cristo Risorto si stringe intorno ai nuovi preti offrendosi di accompagnarli, con cordialità e simpatia in questa loro nuova avventura.

Tanti auguri dunque a Marco A. e a Marco B. perché il loro percorso nella nostra parrocchia sia vivace e fruttuoso, pieno di soddisfazioni reciproche e che contribuisca a far crescere ulteriormente la vita cristiana della nostra comunità.

>>

CRISTO RISORTO - IL SALUTO DI DON ANTONIO

20.09.2018 17:30

Dopo soli tre anni di permanenza a Cristo Risorto, ci lascia il parroco Don Antonio Zera. Arrivato nel settembre del 2015 a sostituire i due coparroci uscenti Don Piergiorgio Soardo e Don Giovanni Berti, nonostante la brevità, la sua opera di apostolato si è rivelata intensa ed efficace lasciando un segno importante nella comunità di Cristo Risorto. Ha saputo conquistare i parrocchiani per il suo modo di fare schietto e diretto e per la sua dedizione ai più deboli, ai malati, alle coppie in difficoltà.

“Il Signore ti vuole bene!” Era questo il suo motto, che ora porterà nella sua nuova parrocchia di Vallese di Oppeano dove è stato chiamato per continuare la sua missione. Un segno di saluto e una convinzione che ha cercato di trasmettere a chiunque dei suoi parrocchiani, la fiducia nel Signore che non ci lascia soli ma è con noi specialmente nel momento del bisogno.

L’ha voluto ricordare anche il sindaco Roberto Brizzi che ha messo in risalto l’impegno profuso da Don Antonio nell’essere vicino ai suoi parrocchiali andando a far loro visita casa per casa.

Nell’occasione del saluto la chiesa di Cristo Risorto, gremita di fedeli, si è stretta attorno al Don ed ha espresso il sincero augurio di un proficuo cammino nelle sua nuova realtà. La messa, concelebrata con Padre Sergio Santi, superiore dei Redentoristi, Don Gabriele Bordoni e Abba Yonas è stata attentamente seguita dai parrocchiani che hanno gradito le parole di apprezzamento rivolte alla comunità di Cristo Risorto per il tratto di cammino compiuto insieme.

Domenica 23 settembre, alla messa delle 10.30 arriveranno il nuovo parroco, Don Marco Bozzola, già parroco dei Santi Angeli Custodi, e il giovane curato Marco Accordini, di Pescantina, ordinato prete solo nel maggio scorso. A loro va il nostro benvenuto confidando che sapranno far proseguire la nostra parrocchia sul percorso iniziato ormai 38 anni fa, ma ora con una nuova certezza: quella che sempre e comunque “Il Signore ci vuole bene”.

>>

FESTA D'ESTATE 2018

22.08.2018 11:36

L’amministrazione da poco insediata intende sostenere e valorizzare questa ricorrenza divenuta ormai un classico di fine Agosto; sarà l’occasione per stare insieme, per condividere, per vivere il territorio e il piacere di fare festa in compagnia di amici, con semplicità e allegria.

Si inizierà giovedì 23, con una cena che verrà allestita in Corso Mazzini. Un momento conviviale al Profumo di Pesca, perché la pesca sarà l’ingrediente che arricchirà i piatti, dall’antipasto al dessert. Il prodotto locale per eccellenza che nel mese di agosto giunge al termine del ciclo di coltura. Una cena pensata per tutti, adulti e bambini, con un menù di qualità, ad un prezzo contenuto. La serata si concluderà con la musica live del gruppo DUE 3 OTTO, a partire dalle ore 22:00 in piazza XXVI Aprile.

Nella serata di venerdì 24 l’atteso concerto della “Kyras Band e Beatrice Pezzini”, quest’ultima finalista di The Voice of Italy 2018.

Sabato sera saranno le musiche e le canzoni degli anni ’60 e ’70 ad intrattenere il pubblico della Verona Beat in tour, sempre in Piazza XXVI Aprile e sempre ad ingresso gratuito.

Domenica mattina, come vuole la tradizione, tutta l’attenzione sarà per la 44^ Mostra delle Pesche; esposizione delle migliori pesche della stagione 2018, cui partecipano gli agricoltori, con 300 plateau. Il marchio “Principesca” è nato dalla volontà delle amministrazioni di Bussolengo e Pescantina che hanno intercettato il bisogno dei produttori di ideare un marchio per qualificare maggiormente un prodotto che rappresenta già un’eccellenza nel mercato delle pesche nazionale.

Con la Principesca il mercato qualifica una fascia di prodotto superiore, un prestigio sia per le aziende che lo producono che per la terra di Bussolengo e Pescantina da sempre culla della peschicoltura.

Domenica vi sarà anche la premiazione del concorso Bussolengo in fiore e l’esposizione delle opere artistiche dell’Associazione Culturale Artemisia di Bussolengo; un bel connubio tra arte, agricoltura per la valorizzazione del nostro territorio.

Il Sindaco, Roberto Brizzi, si dichiara molto soddisfatto e rivolge a tutti l’invito a partecipare per condividere piacevoli momenti nelle serate estive. “La scelta di portare la cena nel centro paese è in linea con il nostro programma di valorizzazione del centro storico. Sarà piacevole per molti Bussolenghesi poter cenare nella nostra via principale poiché è un’occasione rara che sicuramente verrà apprezzata dai nostri concittadini. Alla Mostra delle Pesche, domenica mattina, sarà presente un punto dimostrativo per proporre un fresco aperitivo estivo e i frutti intagliati, vere e proprie opere artistiche. Se si vuole rimanere nel mercato occorre saper essere innovativi e offrire al consumatore ciò che lo stesso desidera, ovvero un prodotto fresco, salutare e versatile nel consumo.  Ci auguriamo una partecipazione numerosa di persone che abbiamo desiderio di condividere e fare Festa!”

Scarica il programma dettagliato

>>
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Nasce bussolengo-vr

Dopo anni di esperienza con Verona Report ora, nell'ambito della stessa, diventata associazione, ci rivolgiamo al paese dove noi operiamo ed abbiamo la nostra sede.

Nasce così bussolengo-vr . un portale dedicato interamente a Bussolengo in cui andremo ad inserire i nostri lavori (servizi, reportage, storie, eventi) riguardanti appunto il nostro paese. Il tutto in stretta collaborazione con Verona Report la quale invece ha una base di azione più vasta che è quella del territorio di Verona e delle province limitrofe.

Iniziamo ora ad inquadrare il nostro territorio da un punto di vista un po' insolito con un volo radente fra chiese piazze e panorami...

Cerca nel sito

© bussolengo vr 2015 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode