Concorso fotografico: L'ADIGE NEL TERRITORIO VERONESE

02.03.2016 22:48

Ritorna il concorso fotografico “VIAGGIANDO” organizzato dall’ Associazione Verona Report  giunto alla sua ottava edizione. Il portale di riferimento è www.bussolengonline.it

 Come l’anno scorso si svolgerà nell’ambito della festa rionale di S. Vito al Mantico dal 17 al 19 Giugno 2016. Ripercorrendo il filone che ci vede promotori del nostro territorio, con l’intento è di esaltarne le caratteristiche e valorizzarlo nei suoi aspetti più caratteristici, quest’anno proponiamo come tema “L’Adige nel territorio veronese”.

  Il tema generale: ”VIAGGIANDO”  ogni anno si caratterizza con un argomento che cambia di volta in volta. Quest’anno abbiamo scelto l’Adige, un icona della nostra terra.

L’Adige, nei secoli scorsi, è stato una via di comunicazione molto importante fra le terre del Nord e la Pianura Padana. Sulle sue acque scendevano le merci più svariate, su barconi e zattere, per un interscambio economico, ma anche culturale e sociale fra i popoli le cui terre il fiume attraversava. Sul fiume si basava l’economia di villaggi e città: i mulini ne sfruttavano la corrente per macinare il grano, le grandi ruote idrovore sollevavano l’acqua per l’irrigazione dei campi, fiorivano i cantieri per la costruzione di caratteristici natanti e sulle sue rive era tutto un pullulare di attività di commercio e di lavorazione dei prodotti. La popolazione viveva in maniera diretta la presenza del grande fiume.

A volte poi, poteva ingrossarsi, diventare minaccioso e rompere gli argini; le inondazioni erano frequenti e portavano lutti e distruzioni. Perciò, eccolo ora imbrigliato e incanalato, quasi umiliato e reso inoffensivo, ma sempre in grado di incutere rispetto… lui, il grande fiume è parte del nostro paesaggio. Attraversa il nostro territorio da nord a sud creando scenari suggestivi tra i più vari e pittoreschi: scorre con ampi meandri, lento e sinuoso in Valdadige, sorvegliato dai forti che dall’alto ne scrutano il passaggio, s’incunea nella gola di Ceraino fra le alte pareti della Chiusa ed esce nella ridente Valpolicella. Verona si specchia nelle sue acque mentre lui, a serpentina fra i ponti attraversa arte e storia. Poi prosegue, piatto e sonnolente fra gli argini verdeggianti della Bassa Veronese. Ecco questo è lo scenario da immortalare coi vostri scatti per raccontare un aspetto caratteristico della nostra provincia.

Le foto, in formato 20x30, a colori o Bianco-Nero, dovranno pervenire allo studio FOCUS foto&video di Via Degli Scaligeri, 49, a Bussolengo, (tel. 0457151323) entro il 10 giugno 2016, spedite o consegnate a mano e potranno essere tre per ogni concorrente, oppure stampate direttamente in studio per gli scatti digitali. Le foto rimarranno esposte durante tutta la durata della festa  al circolo Noi, nel seminterrato della chiesa parrocchiale di S.Vito e saranno visibili nella apposita galleria del sito www.bussolengonline.it . Qui le foto partecipanti potranno essere votate on-line dal pubblico e la classifica finale, verrà redatta da una giuria qualificata e terrà conto anche di questa votazione. Verranno premiate le prime tre classificate.

Una selezione di foto partecipanti sarà esposta inoltre nell’ambito della Festa d’Estate di fine agosto a Bussolengo nell’atrio del municipio.

Buon scatto a tutti!

Per info: Focus foto&video  Tel.0457151323  

Regolamento

Scarica modulo partecipazione

www.bussolengo-vr.it       www.veronareport.it        www.focusfotovideo.it

Indietro

Cerca nel sito

© bussolengo vr 2015 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode