Notizie

Concorso fotografico "L'AMORE SUPERA OGNI CONFINE"

05.12.2017 00:08

L'AMORE SUPERA OGNI CONFINE... Questo è il tema del Primo Concorso Internazionale organizzato dal Comitato Gemellaggi di Bussolengo finalizzato a promuovere la conoscenza e lo scambio artistico-culturale fra i comuni gemellati o legati da patto di amicizia con Bussolengo: Nieder-Olm in Germania, Roquemaure in Francia e Numana in Italia.

L’AMORE come legame capace di superare e annullare i confini geografici, sociali, religiosi e mentali, un legame profondo che unisce i cuori oltre le appartenenze,abbatte le frontiere e supera le difficoltà.

Bussolengo è indissolubilmente legato al tema dell’amore dato che il suo patrono San Valentino è universalmente riconosciuto come il santo degli innamorati. Infatti, ogni anno, alla sua rinomata fiera di metà febbraio l’amore fa da filo conduttore dell’evento. Ne è testimonianza la creazione del marchio “La rosa dell’Eternamore” e quest’anno si vuole ancor di più sottolineare questo legame arricchendolo con questa iniziativa.

Il concorso fotografico è patrocinato dal Comune di Bussolengo, in collaborazione con il Partnerschaftsausschuss Der Stadt Nieder-Olm, la Comité Des Jumelage de la ville de Roquemaure e il Comune di Numana e si avvale, per la parte logistico-organizzativa dell’associazione Verona Report.

Possono partecipare tutti i residenti nei quattro comuni aderenti all’iniziativa, senza distinzione fra dilettanti e professionisti, con un massimo di tre immagini che dovranno essere inviate all’indirizzo: info@veronareport.it entro le 24 del 31 gennaio 2018. L’iscrizione deve essere fatta compilando il modulo on-line alla pagina

“ISCRIZIONE - INSCRIPTION – REGISTRIERUNG” del blog  https://bussolengocf.blogspot.it/ e si dovranno indicare il nome dell’autore e il titolo dell’opera.

Le opere pervenute saranno visibili su una pagina dedicata nel sito www.veronareport.it e saranno esposte nell’ambito della Fiera di San Valentino dal 10 al 18 febbraio 2018, presso gli spazi della biblioteca comunale “Luigi Motta” e successivamente in date e luoghi che indicheranno le municipalità di Nieder-Olm, Roquemaure e Numana.

Una giuria qualificata stilerà una classifica dove saranno premiati i primi quattro e al primo andrà la somma di € 200,00 più un cesto di prodotti locali. Le premiazioni sono previste il 14 febbraio.

Invitiamo tutti a partecipare.

ISCRIZIONE E REGOLAMENTO

>>

SECONDO CORSO VIDEOMAKER by Verona Report

20.11.2017 17:16

Parte a Febbraio 2018 il secondo CORSO DI VIDEO-MAKER organizzato dall'Associazione Verona Report e rivolto a chi vuole incrementare le proprio conoscenze nell'arte del video.

Il videoreportage è ormai alla portata di tutti; anche con un semplice telefonino è possibile arrivare ad un risultato sorprendente confezionando un prodotto piacevolmente apprezzato. Si tratta di acquisire delle regole basilari e affinare quelle tecniche del linguaggio visivo attraverso le quali si arriva a raccontare in maniera pregnante ed insieme creativa, di volta in volta, un luogo, un evento, una situazione, un sentimento un'emozione.

Questo, in definitiva , è lo scopo che si propone questo corso, quello di fornire agli allievi le basi della comunicazione video conducendoli passo passo in un percorso che parte dall'attrezzatura, analizza poi le principali tecniche di ripresa da applicare sul campo, fino alla fase finale di editing, consistente nel montaggio video non-lineare e nella sua distribuzione, con lo scopo finale di produrre un video “bello e piacevole” da vedere in compagnia degli amici, sempre tenendo conto che “filmare” significa in primo luogo “comunicare”.

Il corso è costituito fondamentalmente da due parti: una teorica, in cui vengono illustrate le nozioni di base: uso dell’attrezzatura (telecamera, treppiede, faretto) e delle principali tecniche di ripresa (inquadratura, movimenti, angolazione); ed un’altra pratica, in cui verranno girate e montate alcune riprese effettuate in una uscita, tenendo conto dei “trucchi” propri del montaggio (titolazione, montaggio non lineare, inserimento tracce audio, effetti speciali e rendering), fino alla realizzazione del filmato finale.

Gli allievi avranno quindi modo di imparare tutte le fasi del processo di realizzazione del proprio video, attraverso un percorso semplice ed intuitivo, permettendo loro di avere a fine corso le basi per poter realizzare con successo un filmato amatoriale.

Durata e orari:

Il corso si articola in 8 serate, della durata 2 ore circa ciascuna.

L’orario è dalle ore 21:00 alle ore 23:00

Si terrà dal 5 Febbraio al 26 marzo 2018, ogni lunedì, presso il Circolo NOI "Il Ciliegio" della Parrocchia di Cristo Risorto, Via Cristoforo Colombo, 3  a Bussolengo

Numero minimo iscritti: 10, Massimo 20

A tutti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

I docenti: GABRIELE PIOVANELLI : Montatore e regista

SIMONE BAZZANELLA: Sceneggiatore, Fumettista, Creativo

Costo del corso € 100,00

Tematiche del corso: Attrezzatura; tecniche di ripresa; riprese in esterni; acquisizione, importazione e introduzione al montaggio; montaggio video semplice; montaggio video avanzato; realizzazione video finale; analisi dei lavori svolti.

Verona Report si riserverà di proporre alla fine del corso agli studenti più meritevoli e motivati, degli spazi sul proprio portale dedicati ai lavori di video-montaggio più belli realizzati durante e dopo il corso.

Per informazioni e iscrizioni: info@focusfotovideo.it   tel: 0457151323

Vedi il depliant

Scarica il Modulo di iscrizione

Il Programma del corso

>>

NATALE 2017 A BUSSOLENGO

17.11.2017 22:55

Ha inizio sabato 25 Novembre con l'inaugurazione in Piazza XXVI Aprile la lunga serie di eventi che animeranno il paese in occasione delle festività natalizie. Durante le sei settimane che si concluderanno all'Epifania, Bussolengo sarà coinvolto nell'atmosfera natalizia con molte iniziative che renteranno vivo il centro storico e faranno da attrattiva a quanti vorranno passare un po' di tempo in allegria. La pista di pattinaggio, l'animazione per i bambini, le casette di Babbo Natale, la mostra dei presepi, gli spettacoli itineranti sono solo alcune delle iniziative in programma per rendere indimenticabile questo periodo di festa.

Questo il programma dettagliato

>>

FESTA D’ESTATE E 43° MOSTRA DELLE PESCHE 2017

15.08.2017 20:06

Musica, arte, cultura, sport, spettacoli e tanto divertimento, sono questi gli ingredienti della Festa d'estate 2017 a Bussolengo: tante iniziative, buon mangiare e bere e soprattutto la Mostra delle pesche giunta alla sua 43esima edizione. L'importante evento che quest'anno si svolgerà tra il 18 e il 22 agosto, si propone di dare visibilità al prodotto agricolo più rappresentativo del nostro territorio: la pesca. Già è stato creato il marchio "Principesca" per certificarne il valore in termini di qualità e sono stati definiti vari accordi con la grande distribuzione per la sua commercializzazione. L'evento di agosto inoltre è legato alla storia della Rosa di San Valentino e del #ETERNAMORE, un brand che focalizza il nostro territorio per valorizzarlo in chiave turistica non solo nell'aspetto culturale, storico, artistico ma anche in quello produttivo.

Il programma della festa d'estate si articola in 5 giorni intensi e densi di manifestazioni e coinvolgerà il centro storico del paese e Villa Spinola. Come gli anni scorsi, in Via Mazzini sarà allestita una mostra di pittura e Serafino Rudari, artista di Bussolengo terrà il suo spettacolo a Villa Spinola. Le chiese dipinte di San Rocco, San Valentino e il Chiostro dei frati saranno visitabili con l'accompagnamento delle guide del Pagus Pictus. La Piazza 26 aprile ospiterà vari spettacoli: dalle colonne sonore della Mitos's Pop Symphony Orchestra alla danza di Francesco Capodacqua e alle esibizioni canore degli anni 60-70-80 di Gaetano Pasetto. E inoltre prevista la classica biciclettata nelle campagne circostanti con assaggi prelibati nelle varie fattorie attraversate e il gruppo dei Kyros ci allieterà col suo spettacolo "Live Show".

Le serate conclusive si svolgeranno poi a Villa Spinola dove il lunedì 21 ci sarà una grande cena di gala con la proiezione in anteprima delle favolose "Luci sull'acqua", uno spettacolo emozionante che si ripeterà la sera successiva e che sarà ad ingresso libero. Tutte le sere inoltre saranno funzionanti numerosi stand enogastronomici in Piazza 26 aprile. Insomma in definitiva un evento importante che coinvolgerà tutto il paese e assolutamente da non perdere.

Scarica il programma dettagliato

>>

IL PONTE DI ARCE’, QUALE FUTURO?

02.08.2017 16:39

Ormai chiuso dal dicembre del 2016, non si ha notizia della sua riapertura e a tutt’oggi niente fa prevedere un’imminente inizio dei lavori di sistemazione. Alcune notizie davano inoltre possibile la costruzione, più a monte, di un nuovo ponte-diga ciclopedonale con sottostante turbina per la produzione di energia elettrica, ma nulla sembra muoversi neanche in questo senso (e meno male, dico io).

A questo punto mi permetto di suggerire una semplice proposta: vista la struttura e considerandone le vie di accesso dai due lati alquanto strette e anguste, inadeguate per una circolazione veicolare, (visto anche il passaggio problematico per l’uscita del pronto soccorso), la logica destinazione del ponte potrebbe essere quella di considerarlo ad uso esclusivo di pedoni e ciclisti. Basterebbe rifare il parapetto e mettere la struttura in sicurezza, credo a fronte di una spesa modesta, e collegarlo poi alla Ciclabile del Sole attraverso strade esistenti a bassissimo traffico. Questo potrebbe costituire la principale via ciclabile d’accesso per la Valpolicella e la Lessinia, zone di sicura vocazione turistica.

Visto poi nell’ottica della promozione del nostro territorio, il risultato sarebbe quello di rendere Bussolengo sempre più importante crocevia dei flussi cicloturistici nelle varie direttrici.

>>

CONCORSO FOTOGRAFICO "VIAGGIANDO" - Le premiazioni

23.06.2017 23:34

L’ Associazione Verona Report ha come fine statutario la promozione e la valorizzazione del territorio e, con l’annuale appuntamento del Concorso Fotografico ”Viaggiando”, si propone di fare da stimolo alla scoperta, ogni anno, di un aspetto diverso che caratterizza la nostra zona. Quest’anno è stata la volta dei: “CASTELLI E FORTIFICAZIONI NEL VERONESE”.

Dal periodo Romano al Medioevo, dall’età comunale agli Scaligeri, dalla Repubblica di Venezia a Napoleone, dall’Impero Asburgico al Regno d’Italia, tutti considerarono Verona e il suo territorio zona strategica da difendere e perciò da munire di possenti fortificazioni. Tutto il nostro territorio è cosparso di queste opere, le splendide mura di Verona, i forti staccati, le torricelle, i castelli medioevali dell’Est Veronese, del Mincio e del Lago di Garda, le piazzeforti di Rivoli, di Pastrengo, di Peschiera, tanti sono i tesori architettonici, a volte quasi sconosciuti che testimoniano un passato importante ed è perciò un patrimonio da far conoscere e preservare.

 Le opere di difesa si sono succedute nei secoli rinnovandosi e adattandosi alle esigenze che via via si presentavano e costituiscono ora un esempio significativo delle diverse tecniche utilizzate. Molte di queste strutture sono andate distrutte, a volte per l’ incuria e l’abbandono, o perché il progresso le ha volute sacrificare al passaggio di una strada, o all’interesse di una lottizzazione. Noi siamo qui invece per portare a conoscenza quello che rimane, magari per poter stimolarne la salvaguardia e tentare di recuperare quello che è possibile, questo è in fondo il nostro scopo, la nostra “missione”.

Domenica 18 Giugno si è svolta la premiazione dei primi tre classificati. La giuria qualificata, composta da professionisti dell’immagine e del web, ha stilato un classifica tenendo conto, in parte, del voto espresso online dal pubblico.

Il vincitore del 9° concorso è risultato GIANNI BOSCO  con: “LUCI E OMBRE SUL MASTINO

(Le torri del castello che si stagliano verso un cielo quasi drammatico rivelano un sapiente controllo dell’esposizione. L’inquadratura dal basso rende convergenti le linee esaltando la prospettiva e dando l’idea di spazio).

Al 2° posto PIERPAOLO MANFRE’ con: “PONTE VISCONTEO

(Un’inquadratura classica del ponte da Borghetto, ma resa dinamica dalla presenza del ragazzo che sembra contemplare la scena. Un equilibrato gioco di luci e colori ne esalta la visione d’insieme).

Al 3° posto: GIORGIO DAL POZZO con: “SCORCIO DELLA TORRE

(L’immagine mostra la torre principale del Castello di Valeggio con una studiata inquadratura dal basso che ne esalta il profilo. Le mura in primo piano racchiudono il soggetto creando una sorta di cornice ad arricchire la composizione).

I premi consistono in fotolibri di varie tipologie che potranno essere realizzati con le proprie foto con effetti e sfondi che ne esaltino la bellezza, il tutto offerto da Focus foto&video, partner dell’organizzazione.

Nel nostro video la serata conclusiva della festa e il momento delle premiazioni con il saluto della sindaca di Bussolengo Paola Boscaini e del parroco di S.Vito Don Domenico Consolini.

Un sentito ringraziamento va al Comitato Festa di San Vito al Mantico, alla parrocchia, a Don Domenico che ci ha dato la disponibilità dello spazio, all’Amministrazione di Bussolengo e soprattutto ai partecipanti che, indipendentemente dalla classifica, hanno contribuito con le loro opere alla realizzazione dell’iniziativa.

Rinnoviamo l’appuntamento al prossimo anno, alla scoperta di un nuovo aspetto della nostra zona da scoprire e da far risaltare.

GUARDA LE FOTO

FORTI E CASTELLI VERONESI

>>

CONCORSO FOTOGRAFICO, LA CLASSIFICA

12.06.2017 22:21

"luci e ombre sul mastino"

Sta riscuotendo un buon successo l'esposizione delle foto del concorso "Viaggiando, castelli e fortificazioni nel Veronese". Lo spazio espositivo al Circolo Noi della parrocchia di San Vito al mantico è stato meta di numerosi visitatori che si sono soffermati sui vari scorci fotografati apprezzando le opere che descrivono un aspetto interessante del nostro patrimonio storico e architettonico: i castelli medievali, maestosi nel loro fascino antico e i forti di epoca più recente, possenti ed essenziali. Le fotografie esposte offrono uno spaccato originale di quello che era un tempo un grandioso campo trincerato unico nel suo genere di cui rimangono molte importanti opere a testimonianza. L'associazione Verona Report si propone, con questa iniziativa, di stimolare la curiosità, spingendo a ricercare attorno a noi quello che rimane di un'epoca passata e a riscoprire attraverso  le fortificazioni, un territorio, il nostro, ricco di storia e di cultura.

 

La giuria qualificata, composta da professionisti dell'immagine e del web, ha stilato una classifica, tenendo conto, in parte, del voto espresso on line sul sito di riferimento www.bussolengonline.it.

Al primo posto si è classificata: "Luci e ombre sul mastino" di Gianni bosco, dov'è il soggetto è il castello di Valeggio che si staglia verso un cielo quasi drammatico.

Conquista il secondo posto  "Ponte Visconteo" di Pierpaolo Manfrè.

 Al terzo posto "Scorcio della torre" di Giorgio Dal Pozzo.

Gli altri posti delle classifica sono i seguenti:

4°- Le grida del cavaliere,  di Gianni Bosco

5°- Caduta di un impero, di Gianni Bosco

6°- Forte S.Marco, di Pierpaolo Manfrè

7°- Scala doppia, di Silvano Zampieri

8°- Il fascino della notte, di Franco Piubel

 

 

Seguono altre opere, molte delle quali ugualmente meritevoli e degne di segnalazione:

-Tramonto sul castello d'Illasi, di Giancarlo Murari

- Passato e presente, di Franco Piubel

-La finestra sulla collina, di Franco Piubel

-Forte Poggio Croce, di Daniela Veronese

-Prigioniero di uno sguardo, di Loreta Zuanazzi

-Il tempo della guerra, di Loreta Zuanazzi

-Gioco di merli, di Loreta Zuanazzi

L'esposizione rimarrà aperta fino alla serata di domenica 18 quando avverrà la premiazione dei primi tre classificati.

Vedi le foto

Approfondisci l'argomento

>>

CONCORSO FOTOGRAFICO - ESPOSTE LE FOTO

09.06.2017 12:36

E' stata allestita a S.Vito al mantico l'esposizione delle foto per il 9° Concorso Fotografico "VIAGGIANDO, CASTELLI E FORTIFICAZIONI NEL VERONESE". L'associazione Verona Report ha come scopo la promozione e la valorizzazione del territorio della nostra provincia e propone ogni anno un aspetto caratteristico della nostra terra per evidenziarlo e farlo scoprire: quest'anno il tema è quello delle fortificazioni. Quaranta sono le foto partecipanti che ritraggono con vari scorci suggestivi quel grande patrimonio storico del nostro territorio fatto di eleganti castelli medievali e possenti forti dell'epoca austriaca. Una carrellata di immagini che ci porta indietro negli anni, a secoli pericolosi e travagliati ma che emanano un fascino particolare.

La mostra si svolge al Circo "NOI" di S.Vito al Mantico, nel seminterrato della chiesa parrocchiale dove, a partire dal 9 giugno, tutto il borgo si animerà per la festa annuale che si concluderà domenica 18.

Ricordo che le foto sono visibili anche online sul sito www.bussolengonline.it e potranno essere votate dal pubblico fino a domenica 11 alle ore 19-00. Le vostre preferenze potranno essere espresse con un semplice clic sulla casella "promuovi" della foto scelta previa iscrizione al sito.

Verrà stilata, nelle serata di domenica una classifica decisa da una giuria qualificata e terrà conto, nella misura del 30% anche del voto online.

Le premiazioni dei primi tre classificati avverrà la serata conclusiva.

VOTA ONLINE LA TUA FOTO PREFERITA

>>

FESTA DELLE ASSOCIAZIONI

23.05.2017 18:43

E' in programma a Bussolengo il 27 e 28 Maggio la prima "Festa delle Associazioni". Si tratta di un progetto inseguito da tempo da noi di Verona Report finalizzato alla conoscenza reciproca e alla creazione di possibili sinergie fra le associazioni di vario tipo che operano sul terriotorio di Bussolengo: un momento di convivialità e di visibilità per il volontariato locale dove ogni realtà associativa avrà a sua disposizione un gazebo in cui presenterà la propria attività e ne farà partecipe la cittadinanza.

L'evento si svilupperà in due giornate con l'apertura dei gazebo in piazza 26 Aprile nel pomeriggio di sabato 27. Ci sarà l'incontro e lo scambio di informazioni fra i membri delle differenti associazioni e saranno allestite le mostre dei disegni dei bambini delle scuole di Bussolengo e i quadri dell'Associazione Artemisia. Nelle serata funzioneranno gli stand gastronomici e ci sarà musica dal vivo col gruppo locale "Novel".

Domenica mattina sarà offerta alla cittadinanza l'aperitivo e il Gruppo Bandistico farà da sottofondo musicale. Nel pomeriggio verranno organizzate attività ludiche che coinvolgeranno i bambini e le loro famiglie, mentre in serata apriranno nuovamente gli stand gastronimici. Sarà poi la volta dello spettacolo teatrale "Camera a ore" recitato dalla compagnia dialettale dei "Malmaridè" che chiuderanno in bellezza questi due giorni.

E' queta un'iniziativa che vuole essere un'occasione per approfondire la reciproca conoscenza e per gettare le basi per future collaborazioni; lo sviluppo di una coscienza sociale territoriale sempre più forte e coesa, capace quindi di affrontare insieme attività e temi complessi e impegnativi.

 Vedi il programma dettagliato 

Per contatti: comitato.associazioni@bussolengonline.it

 

 

>>

ENERGITA - I "PONTI-TURBINA" DI ARCE' E SETTIMO

17.05.2017 22:48

Fra le tante idee circolanti in questo periodo, molto interessante è quella del rifacimento del ponte di Arcè inserendo una moderna turbina ad immersione direttamente sotto di esso.  Il sistema funzionerebbe incanalando l’acqua con una specie di sbarramento verso l’arcata sulla destra idrografica, e quindi in territorio di Bussolengo, sfruttando semplicemente la corrente del fiume. La tipologia della centrale è analoga a quella già funzionante alla diga del Chievo e a quella, quasi ultimata, alla diga di S.Giovanni Lupatoto e permette di produrre energia per il fabbisogno di circa 2000 famiglie.

Il progetto, proposto dalla Technital è stato approvato dal Genio Civile di Verona ed è stata avviata la procedura di Valutazione dell’Impatto Ambientale. Il ponte, vista l’inadeguatezza a sostenere le esigenze del traffico attuale e ritenuto pericoloso nelle sue strutture anche al passaggio ciclopedonale, era stato chiuso totalmente già nel dicembre dello scorso anno. Ora il suo rifacimento risulta possibile potendone sostenere il costo con il ricavato della produzione di energia pulita consentita dalla nuova centrale.

Sembra inoltre che lo stesso intervento possa essere realizzato anche per il ponte di Settimo, costruito nello stesso periodo e di analoga tipologia del ponte di Arcè, così da creare un sistema che porrebbe il territorio di Bussolengo all’avanguardia nella produzione di energia rinnovabile.

Gli Amici Della Bicicletta di Verona, da sempre sensibili agli argomenti ecologici, si sono fatti promotori, attraverso il progetto “ECOMUSEO” del recupero e della fruizione delle realtà storiche che riguardano la produzione di energia idroelettrica sorte a cavallo tra l’ 800 e il ‘900, proponendo di rendere utilizzabili gli argini dei canali che, collegati con le piste ciclabili esistenti  creassero una sorta di percorso di attraversamento della città di Verona fino ad ora problematico per la mobilità sostenibile.  In quest’ottica è stata organizzata l’ ENERGITA, una pedalata ecologica che quest’anno, visto le premesse sopra descritte,  ha visto il suo svolgersi  nel territorio di Bussolengo coinvolgendo un buon numero di appassionati pedalatori, per essere presenti alla presentazione del progetto.

Nel nostro servizio, il sindaco di Bussolengo Paola Boscaini delinea le caratteristiche e le finalità dell’opera e il presidente degli Amici delle Bicicletta di Verona Corrado Marastoni  illustra l’iniziativa “Ecomuseo”. Infine Marco Passigato  dell’Università di Verona, accompagnatore dei ciclisti, coglie gli aspetti significativi del progetto…  se son rose fioriranno…  almeno speriamo!

>>
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Nasce bussolengo-vr

Dopo anni di esperienza con Verona Report ora, nell'ambito della stessa, diventata associazione, ci rivolgiamo al paese dove noi operiamo ed abbiamo la nostra sede.

Nasce così bussolengo-vr . un portale dedicato interamente a Bussolengo in cui andremo ad inserire i nostri lavori (servizi, reportage, storie, eventi) riguardanti appunto il nostro paese. Il tutto in stretta collaborazione con Verona Report la quale invece ha una base di azione più vasta che è quella del territorio di Verona e delle province limitrofe.

Iniziamo ora ad inquadrare il nostro territorio da un punto di vista un po' insolito con un volo radente fra chiese piazze e panorami...

Cerca nel sito

© bussolengo vr 2015 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode